home > blog > Come sconfiggere la cellulite con la medicina estetica intelligente

Come sconfiggere la cellulite con la medicina estetica intelligente

Contributo di il 11 maggio 2018

cellulite

La cellulite è indubbiamente uno degli inestetisimi più odiati, se non quello più detestato in assoluto, soprattutto dalle donne soprattutto.
In vista dell’estate e della prova costume, è bene impegnarsi per sconfiggerla. Riuscirci è possibile partendo da alcuni semplici accorgimenti alimentari.
Ciò vuol dire, per esempio, aumentare l’assunzione di cibi come gli agrumi, le mele (possibilmente con la buccia vista la presenza di piruvato, una sostanza che contrasta l’azione dei radicali liberi), l’aceto di mele, la curcuma.
Fondamentale è anche mantenere alto l’apporto idrico, bevendo almeno dieci bicchieri d’acqua al giorno. Molto utile è pure l’attività fisica, anche solo mezz’ora di camminata veloce al giorno.

Non bisogna però dimenticare l’efficacia della medicina estetica intelligente, l’unica soluzione per chi vuole risultati definitivi. Quando mi vengono chiesti consigli in merito, ricordo prima di tutto che ci sono diversi trattamenti e che le indicazioni dipendono dalla situazione della singola persona. In alcuni casi può essere più adatto il ricorso a Body RF Plus, manipolo non chirurgico di BodyTite che si basa sulla radiofrequenza e permette di lavorare in profondità grazie alla tecnologia brevettata  A.C.E (Acquire, Control, Extend).

In altri, invece, può essere maggiormente indicato il CelluTite. Di cosa si tratta? Di un’altra applicazione di BodyTite, che si contraddistingue per l’utilizzo di un manipolo biforcuto grazie al quale è possibile degradare termicamente i setti fibrosi e contrarre il derma.

Da citare è infine la carbossiterapia, un trattamento privo di controindicazioni che si basa sull’inoculazione sottocutanea di anidride carbonica allo stato gassoso, grazie alla quale è possibile migliorare notevolmente la circolazione.

Cosa ne pensi?