home > blog > Crisalix, il software che mostra il risultato della mastoplastica additiva

Crisalix, il software che mostra il risultato della mastoplastica additiva

Contributo di il 21 aprile 2017

crisalix

Le pazienti che decidono di sottoporsi a una mastoplastica additiva sono curiose fin da subito del risultato finale.

Non bisogna stupirsi, perché l’aumento del volume del seno è una scelta molto importante, che influisce profondamente sulla percezione del proprio corpo e della femminilità, migliorando anche l’autostima.

Farsi un’idea del risultato prima dell’intervento aiuta sotto molti punti di vista. Oggi è possibile riuscirci grazie a Crisalix. Di cosa si tratta? Di un software che utilizzo personalmente e che permette, a partire dall’inserimento di tre foto standard, di elaborare ed eventualmente modificare il risultato del seno dopo l’impianto delle protesi mammarie.

Utilizzare Crisalix aiuta sia ad evitare brutte sorprese, sia a mettere la paziente davanti a quella che sarà una parte rilevante della sua immagine esteriore, tutto questo fin dalle prime visite conoscitive. Quest’ultimo punto è fondamentale in quanto, molto spesso, le donne che vogliono sottoporsi a una mastoplastica additiva hanno un’idea del risultato che è poco adatta al loro fisico. Come chirurgo estetico ho il dovere di dare tutte le informazioni preliminari in merito! Pentirsi dopo un intervento di aumento del seno è infatti poco piacevole!

Per fortuna che oggi, grazie alla tecnologia, è possibile evitare questi problemi fin da subito e aiutare le donne che vogliono sottoporsi a una mastoplastica additiva a ridimensionare le proprie aspettative in merito all’esito dell’operazione. Devo dire che Crisalix è un grande passo in avanti e che permette di migliorare ulteriormente la qualità di un intervento sicuro, rapido e richiestissimo in tutto il mondo.

 

 

Cosa ne pensi?