home > blog > Gluteoplastica con tecnica sotto muscolare e liposcultura: il mix perfetto per chi vuole una silhouette da urlo

Gluteoplastica con tecnica sotto muscolare e liposcultura: il mix perfetto per chi vuole una silhouette da urlo

Contributo di il 17 Maggio 2019

gluteoplastica liposcultura

Quando parlo di chirurgia estetica durante le dirette Facebook, ricordo spesso che, molte volte, gli interventi possono essere combinati tra loro. Grazie alla mini invasività degli atti chirurgici, è infatti possibile, nell’ambito della medesima seduta operatoria, intervenire su più distretti del corpo, ottenendo effetti a dir poco sorprendenti senza alcun problema.

Poco dopo il ponte del 1° maggio ho tenuto una diretta Facebook dedicata alla gluteoplastica con tecnica sotto muscolare (puoi trovare il video qui), approccio conservativo che prevede il sollevamento del muscolo gluteo e il posizionamento della protesi sotto di esso. Come ho più volte ricordato, questa tecnica permette di apprezzare un risultato estremamente naturale, molto simile a quello degli effetti dello squat.

In virtù della sua bassissima invasività, questa operazione di chirurgia estetica può essere abbinata alla liposcultura. L’intervento appena citato consente di trattare un’area mirata del corpo (nel caso della paziente ritratta nella foto visibile qui sopra si parla dei fianchi) in massimo mezz’ora. Se si somma questo lasso di tempo con i circa venti minuti necessari per la gluteoplastica con tecnica sotto muscolare, si ha una permanenza in sala operatoria pari a più o meno un’ora.

Il risultato, ribadisco, è all’insegna della naturalezza. Con la liposuzione – liposcultura ai fianchi non c’è il rischio di accentuare la nuova forma del Lato B e di farlo apparire troppo prominente. Ricordo infatti che, dal momento che sotto il muscolo gluteo ridotto, la protesi ha dimensioni ridotte rispetto agli impianti del tipico Lato B alla brasiliana. Debbo dire che questo non impedisce all’operazione di macinare numeri a dir poco positivi, resi ancora più importanti dalla possibilità di combinarla con interventi di rimozione del grasso e di aumento del seno!

Cosa ne pensi?