home > blog > Gluteoplastica mini invasiva: l’intervento ideale per godersi l’estate con un Lato B mozzafiato

Gluteoplastica mini invasiva: l’intervento ideale per godersi l’estate con un Lato B mozzafiato

Contributo di il 9 Agosto 2019

risultati-gluteoplastica-miniinvasiva

Prima delle vacanze, ho avuto modo di pubblicare sul mio profilo Instagram una delle numerose foto che mi sono state inviate dalle pazienti operate di gluteoplastica mini invasiva (la potete vedere qui di fianco). Non ho potuto che essere felice pensando alla ragazza che me l’ha mandata, la quale si sta godendo le vacanze felice con il suo nuovo Lato B. La tecnica in questione, in virtù della sua bassa invasività, ha infatti un impatto minimo sulla vita della paziente.

Parliamo di un intervento mini invasivo in quanto, a differenza di quanto accade con altre tecniche maggiormente demolitive, la protesi viene posizionata sotto al muscolo grande gluteo, che viene semplicemente sollevato. Dato il minor spazio a disposizione, l’impianto è di dimensioni più piccole. Questo può rivelarsi un vantaggio, dal momento che consente di ottenere un risultato estremamente naturale, molto simile a quello che si avrebbe con lo squat in palestra. Se si considera che la chirurgia e la medicina estetica sono sempre più orientati verso esiti rispettosi delle caratteristiche del fisico e del viso delle pazienti, non si può che essere entusiasti davanti a una tecnica del genere.

Come ho avuto modo di ricordare ancora una volta settimana scorsa augurando buone vacanze alle mie pazienti e al mio staff, la possibilità di praticarla è stata una grandissima fonte di soddisfazioni. Il Lato B è fondamentale per la sensualità del corpo femminile: avere la possibilità di volumizzarlo in maniera naturale e mini invasiva – l’operazione si svolge in Day Hospital e in poche ore la paziente è a casa – è davvero impagabile!

Cosa ne pensi?