home > blog > Gluteoplastica mini invasiva, l’intervento perfetto per riacquistare una silhouette tonica dopo una perdita di peso

Gluteoplastica mini invasiva, l’intervento perfetto per riacquistare una silhouette tonica dopo una perdita di peso

Contributo di il 22 Novembre 2019

gluteoplastica-mini-invasiva

Quando si perde un po’ di peso – non parlo di dimagrimenti legati a situazioni patologiche, ma di quei 4/5 kg che capita di accumulare in periodi particolari della vita – è naturale che qualche parte del corpo perda tono. Questa situazione riguarda anche il Lato B. Sono infatti tante le donne che, dopo una lieve perdita di peso, vogliono farlo apparire più tonico.

Il movimento fisico conta tanto e – non mi stancherò mai di dirlo – è essenziale per la salute. Se si vuole ottenere un risultato definitivo dal punto di vista estetico, l’unica alternativa è la chirurgia (attenzione, sceglierla non vuol dire certo smettere di allenarsi).

Grazie alla gluteoplastica mini invasiva con tecnica sottomuscolare – operazione di chirurgia estetica sulla quale ho tenuto una masterclass nelle ultime settimane – è possibile ridare tono al Lato B in maniera rapida e con la garanzia di un risultato naturale.

L’intervento in questione, che prevede la sistemazione della protesi sotto al muscolo grande gluteo, si svolge in circa mezz’ora e, se la paziente lo richiede, può essere abbinato alla liposuzione o alla mastoplastica additiva nella medesima seduta operatoria.

Il bello di questa procedura, oltre alla bassa invasività, riguarda il fatto che, dato che lo spazio sotto al suddetto muscolo è poco, chi la sceglie può apprezzare un risultato estremamente naturale, molto simile all’effetto di un popolarissimo esercizio, ossia lo squat.

Come ho ricordato poco fa, scegliere questa operazione di chirurgia estetica (che si può effettuare in day hospital), non vuol certo dire smettere di allenarsi. Anzi, grazie alla mini invasività è possibile riprendere in poco tempo la propria routine di work out, così da mantenere l’importante risultato raggiunto con la perdita di peso.

Cosa ne pensi?